logo_scuola
Istituto Tecnico Agrario

Il nostro Istituto Agrario offre sia un'ampia ed efficace formazione teorica che una qualificata specializzazione tecnica. Lo studente che vuole iscriversi possiede uno spiccato interesse verso le tematiche ambientali e la natura, piante e animali, ma anche verso i principali processi produttivi del settore agricolo, dalla trasformazione dei prodotti agroalimentari alla commercializzazione e marketing, in una prospettiva aperta alle moderne tecnologie digitali ed alle innovazioni nel settore.

Anche le tematiche della eco-sostenibilità e della gestione del territorio e degli spazi verdi trovano largo spazio di intervento.

Le principali materie di studio sono la trasformazione dei prodotti, produzione vegetale, biotecnologie agrarie, economia, legislazione, marketing e gestione del territorio.

La scuola segue un curriculum comune nel primo biennio con attività di formazione pratica ed attività integrate svolte in laboratori e aziende.

I corsi sono caratterizzati da una forte integrazione di conoscenze teoriche e pratiche.

Tirocini, apprendistati e alternanza scuola – lavoro in contesti operativi e collaborazione con esperti esterni vanno ad arricchire l'offerta formativa.

L’Istituto Tecnico Tecnologico è articolato in due indirizzi:

  • Viticoltura ed Enologia
  • Produzione e trasformazione dei prodotti

Nel triennio, oltre ad approfondire le proprie conoscenze nelle aree generali comuni a tutti gli indirizzi, gli studenti acquisiscono e sviluppano contenuti specifici per il loro campo di specializzazione, al fine di raggiungere pienamente le competenze richieste dal loro settore, come stabilito nel profilo educativo, culturale e professionale.

Una volta acquisite, queste competenze consentono agli studenti di proseguire negli studi ad un livello superiore – Università, Sesto anno enotecnico – o di accedere direttamente alla professione.

I nostri laboratori

Le attività laboratoriali sono il fiore all’occhiello, dove gli studenti possono accrescere la capacità di utilizzare conoscenze e abilità personali, sociali e metodologiche, integrandole tra loro.

Il nostro Istituto privilegia la didattica laboratoriale in ogni disciplina e dispone dei seguenti laboratori:

  • Chimica e Fisica
  • Analisi matrici alimentari
  • Informatica
  • Analisi enologica
  • Genio rurale, con stazione totale e tablet personale degli studenti
  • Stazione Agrometeorologica

Sono, inoltre, in fase di prossima realizzazione:

  • Caseificio didattico
  • Cantina di pregio

Tutti i laboratori sono utilizzati con frequenze diverse a seconda delle discipline e degli indirizzi di studio.

I nostri percorsi integrativi

Sinergia, collaborazione ed apertura alle istanze del Territorio – dalle Associazioni presenti alle realtà di settore – sono alla base della ‘personalità’ dell’Istituto Agrario Zoli, prima fra tutte la Fondazione “Domenico Ricciconti” con Rurabilandia e I giardini della Memoria.

Nonostante i pochi anni di attività, l'Istituto Agrario ha potuto contare sul sostegno di numerose aziende che hanno, in vario modo, contribuito alla realizzazione dei tanti progetti portati avanti dalla Scuola.

Accesso alle facoltà universitarie

Alla fine del percorso formativo in un Istituto Tecnico Agrario gli studenti conseguono il Diploma di Perito Agrario che dà accesso a qualsiasi facoltà universitaria.

È possibile proseguire il percorso formativo accedendo al Sesto anno del Corso di specializzazione per Enotecnico, attivato dal Miur dopo il completamento del primo ciclo quinquennale negli Istituti Agrari specializzati per la Viticultura ed Enologia.

Particolarmente indicati anche i corsi di laurea di settore quali Scienze agrarie, Scienze forestali, Medicina veterinaria, Biotecnologie ed Enologia, Scienze e Tecnologie alimentari.

Sbocchi professionali

L’indirizzo, al termine dei 5 anni, apre un’ampia prospettiva di possibilità di lavoro e di carriera.

Gli sbocchi occupazionali sono molteplici e coinvolgono il settore agroalimentare, la tutela del territorio e dell’ambiente, la gestione del verde, le energie alternative, l’agriturismo ed il turismo sostenibile.

Le possibilità di impiego più comuni riguardano le aziende di produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti, quelle nel settore della produzione dei mezzi di produzione agricola e di assistenza tecnica agli agricoltori. Ulteriori sbocchi nel campo della progettazione e manutenzione di spazi verdi e gestione delle aree protette.

  • Consulente di imprese agricole e zootecniche
  • Progettazione, direzione di piani aziendali e di sviluppo agricolo
  • Esperto di cooperazione agricola
  • Pianificatore dell’ambiente rurale
  • Consulente per la qualità
  • Progettazione, direzione e collaudo di opere di miglioramento fondiario
  • Vivaista
  • Perizie per la valutazione dei danni alle colture, stima di scorte e dei miglioramenti fondiari, bilanci e liquidazioni
  • Esperto in tecniche di produzioni vegetali
  • Stima delle colture erbacee e arboree e loro prodotti e la valutazione degli interventi fitosanitari
  • Esperto in tecniche di allevamento
  • Addetto alla trasformazione e vendita di prodotti
  • Operatore in macelli, mangimifici, cantine…
  • Attività di assistenza presso organizzazioni internazionali come FAO, UE, AIESEC
  • Ricercatore presso enti pubblici e privati
  • Addetto ai controlli di qualità
  • Direzione, amministrazione e gestione di aziende agrarie e zootecniche
  • Direzione e manutenzione di parchi pubblici e privati o delle zone urbane

Inoltre, potrà accedere a tutti i Bandi proposti nel settore pubblico – Comuni, Enti, Organizzazioni governative – e privati: Aziende agricole, vitivinicole, di trasformazione.

 

Scegli l’Istituto Tecnico Agrario Zoli 

dalle radici alle ali!

agrariozoliatri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.